Side Bar
RISPARMIO ENERGETICO
W.T.S. ed il risparmio energetico

Il risparmio energetico, visto sotto l'aspetto sociale, economico e normativo, costituisce una logica espressione del pensiero e della missione di W.T.S
Intanto tutte le apparecchiature e gli impianti prodotti da W.T.S. hanno come effetto aggiunto il risparmio energetico raggiungibile attraverso l'interdizione e la rimozione delle precipitazioni carbonatiche che interessano le superfici di contatto dell'acqua per uso potabile o igienico-sanitario con le tubazioni, le apparecchiature idrauliche e gli scambiatori di calore.
Inoltre il condizionamento della quantita' di sali cartonatici disciolti nell'acqua contribuisce a contenere le necessita' di saponi, detersivi ed acqua in tutti i casi di utilizzo. Tutto cio' concorre a dare un seppur piccolo contributo al risparmio energetico.
Nel nostro catalogo trovano posto anche apparecchiature e sistemi che concorrono al dare benefici ambientali e risparmi energetici come, ad esempio le 'Case dell'Acqua', strutture che consentono al consumatore finale l'acquisto di un bene di prima necessita', quale l'acqua per consumo umano microfiltrata, refrigerata e refrigerata e gasata, derivata dal pubblico acquedotto, a prezzi convenienti realizzando nel contempo una sommatoria di benefici energetici ed ambientali quali nessuna incidenza sui trasporti del prodotto confezionato, niente costi di imballaggio, niente smaltimenti degli imballaggi stessi, niente materia prima per realizzarli.
Un altro esempio sono gli impianti per il recupero di acque meteoriche ampiamente illustrati di seguito.

Partendo da questa base intellettuale W.T.S, ha ritenuto logico e naturale estendere il proprio know-how e la propria azione verso questo scenario, realizzando una proposta tecnica e commerciale su questi temi specifici.
Le fonti rinnovabili

Le fonti rinnovabili sono una valida e reale alternativa all'impiego dei combustibili fossili e quindi rappresentano una risorsa importante per la limitazione dei gas serra, obiettivo perseguito dal protocollo di Kyoto, a cui hanno aderito tutti i paesi industrializzati.
Per questo motivo la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili e' incentivata dallo Stato italiano in vari modi che di volta in volta variano in base alla normativa statale e ai bandi regionali o locali.
Le principali fonti rinnovabili sono:

  • Il fotovoltaico per la produzione di energia elettrica per irraggiamento solare;
  • Il solare termico per la produzione di acqua calda per riscaldamento ed usi sanitari;:
  • L'eolico per la produzione di energia elettrica dal vento.

Attraverso il tempo e' stata sviluppata un'attivita' di progettazione e realizzazione di impianti anche in questo settore, progettando e realizzando, anche con il sistema chiavi in mano, impianti fotovoltaici, sia per abitazioni che per insediamenti industriali.
Oggi, con il know-how acquisito si e' in grado di assicurare le seguenti attivita':
Progettazione edile, meccanica ed elettrica;
Redazione di tutte le pratiche per il rilascio dei permessi e delle autorizzazioni;
Redazione di tutte le pratiche per la connessione in rete presso il GSE ed il gestore della rete elettrica locale
Redazione dei piani di sicurezza e di coordinamento
Montaggio in campo dei moduli e di tutta l'impiantistica a perfetta regola d'arte;
Direzione dei lavori e collaudo



Camera
GALLERIA FOTOGRAFICA

Il recupero delle acque meteoriche

Il recupero ed il riutilizzo di acque meteoriche consente di risparmiare notevoli quantita' di acqua potabile pregiata il cui costo di produzione e di distribuzione e' molto elevato sia in termini economici che ambientali. Ne consegue un risparmio energetico notevole a favore dei cittadini virtuosi che adottano questa forma di recupero. Piu' in generale, il recupero delle acque meteoriche, se attuato su vasta scala, consentirebbe di raggiungere importanti economie a favore della collettivita' ed assumerebbe un alto valore ambientale come brillantemente descritto nel documento 'Linee Guida per la gestione sostenibile delle acque meteoriche' adottato dalle Provincie autonome di Bolzano ed Alto Adige.
Questo documento ha un alto valore tecnico e progettuale ed e' stato preso come riferimento da W.T.S. .

W.T.S. nel rispetto della missione aziendale che si sintetizza con lo slogan 'Miglioriamo l'acqua e la vita' ha inserito nel proprio catalogo una vasta gamma di prodotti specifici per il recupero ed il riutilizzo di acque meteoriche, mettendo a disposizione dei clienti che ne faranno richiesta tutti i supporti tecnici e progettuali necessari.

VISUALIZZA I PRODOTTI SPECIFICI PER IL RECUPERO ED IL RIUTILIZZO DELLE ACQUE METEORICHE

LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DELLE ACQUE METEORICHE

Certificazione energetica degli edifici

Il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici ed il relativo attestato noto come 'Certificazione energetica' oggetto della direttiva comunitaria 2002/91/CE rappresentano le nuove frontiere dei prossimi anni che consentiranno di ottenere, nel contempo, benefici economici per i singoli utenti e per l'intera collettivita', oltre ad offrire possibilita' di lavoro per gli addetti di settore.

In materia l'Italia, sin dal 1973, con la legge 373, si e' dotata di un primo importante strumento normativo per il risparmio energetico, seppur nel solo settore edilizio, ma e' solo nel 1991, con la legge 10, che vengono emanate le norme attuative sulle tipologie tecnico-costruttive, rendendo obbligatoria la certificazione energetica degli edifici seppur limitatamente ai casi di compra vendita e di locazione di edifici.
L'attuazione di questa legge ha trovato molti ostacoli ed impedimenti di natura tecnica ed economica che ne hanno impedito una radicale introduzione.
Nel 2002 la CEE ha emanato la direttiva 91/2002 sul rendimento energetico degli edifici, partendo dalla constatazione che ogni serio provvedimento in materia di contenimento dei consumi energetici non puo' prescindere dal fatto che l'energia richiesta dal settore residenziale rappresenta pur sempre il 40% di tutto il consumo della comunita'.
La direttiva e' stata successivamente convertita in legge con il D.Lgs 192/05, pur con le complicazioni derivanti dal fatto che gli aspetti energetici sono materie concorrenti tra Stato e Regioni che si manifesta con la clausola di cedevolezza dell'art.17 del decreto.
La certificazione energetica degli edifici, che ha assunto la denominazione di APE - Attestato di Prestazione Energetica - oggi e' obbligatoria per tutte le nuove abitazioni, per quelle oggetto di ristrutturazione e per quelle oggetto di compravendita e di locazione.
Pertanto, anche per questo il risparmio energetico e l'APE costituiscono una importante possibilita' di lavoro per i tecnici e le aziende di settore.

W.T.S. propone una gamma di prodotti finalizzato al risparmio energetico e la sua struttura commerciale. Il nostro Ufficio Tecnico insieme ai rivenditori di zona ed i Water Professional costituiscono un punto di riferimento di conoscenza e professionalita' al servizio del cliente finale.
SGRAVI FISCALI